Problematiche della terza età:

Cosa si intende oggi per terza età? Oggi il ciclo della vita è cambiato, trasformando sia i percorsi che gli stadi evolutivi e ciò ha comportato una variazione nella definizione del concetto di terza età. Infatti, il nostro momento storico - sociale è caratterizzato dall'introduzione di un nuovo stadio del ciclo di vita familiare in cui si evidenzia la presenza di giovani adulti disoccupati e non all'interno di famiglie in cui i genitori sono adulti maturi, non ancora anziani per ruolo sociale e possibilmente sono ancora attivi nel mondo del lavoro.


Tali adulti, che superano i 60 anni, per età cronologica e biologica, nelle donne e 65 negli uomini, prima erano ritenuti facenti parte della “terza età”, invece oggi, poiché l'età della vita si è prolungata, questa valutazione è soggettiva in quanto la definizione di anziano è legata ad un concetto di salute, benessere e conservazione delle autonomie personali e non soltanto ad un concetto di invecchiamento cronologico ma e soprattutto biologico.

Dott.ssa

Maria DE SALVO

Biologa - Arteterapeuta esperta in Biosonorità

Dott.ssa

Giusy CIATTO

Psicologa - Psicoterapeuta